Speedrun di fansub per gioco~

Orario settimanale delle release:

* gli orari sono approssimativi, la roba potrebbe uscire un po' prima o un po' dopo

Lun Mar Mer Giovedì Venerdì Sabato Dom
- - - - -

Sekai Seifuku - Bouryaku no Zvezda #sekaiseifuku

Pubblicherò l'episodio finale quando tornerò attivo.

-

Tutti gli orari sono UTC+1 (+2 quando c'è l'ora legale).

Le release non stagionali o arretrate escono quando sono pronte e non hanno orari.


Niente perk fansub per i donatori per il momento perché non ho voglia, riattiverò i fansub su richiesta quando tornerò attivo.


Franc[e]sco

MegaUpload Chiude e il SOPA incombe – Salviamo la libertà internet

Come avrete già sentito nei giorni passati, il SOPA (Stop Online Piracy Act) rischia di essere approvato e moltissimi siti hanno manifestato la loro contrarietà (wikipedia e google per esempio), in quanto il modo in cui questa legge dovrebbe “fermare” la pirateria limiterebbe pesantemente la libertà del web. Pensate che se qualcosa simile al SOPA dovesse venire approvato in europa o in giappone, io sarei costretto a chiudere qualsiasi attività di fansub e il forum per evitare ripercussioni legali.

Come se non bastasse, da poche ore circola la notizia che MegaUpload, MegaVideo e tutto il network Mega è stato fatto chiudere con l’accusa di milioni di dollari di danni in violazione di copyright per non essere riusciti a monitorare tutto il materiale illegale caricato sui loro server dagli utenti. I siti sono effettivamente offline, e la notizia è stata appena confermata da FoxNews e dal Dipartimento di Giustizia . Vorrei precisare che il SOPA non è ancora stato approvato e la chiusura di MegaUpload non ha niente a che vedere con esso.

Avete la minima idea di cosa significhi la chiusura di MegaUpload? Tutto il materiale del nostro forum è perso dato che per la maggior parte era su megaupload, e alcuni nostri fansub vecchi di cui non ho backup sono persi dato che stavano su megaupload. Provate a immaginare quanti siti che si affidavano a megaupload sono in questo momento completamente fuori uso. E tutti gli utenti che pagavano l’abbonamento premium? E la gente che lo usava a scopi non illegali?

Petizione contro il SOPA:
http://www.avaaz.org/en/save_the_internet_action_center_b/?twi

Alcune informazioni sulle aziende che sarebbero a rischio se il SOPA venisse approvato:
http://www.physiciansmoneydigest.com/your-money/Companies-at-Risk-Should-SOPA-Pass

AMI-Subs è CONTRARIO al SOPA.
Volete davvero dire addio ad internet per tentare di fermare la pirateria?

Bookmark and Share
  • drakuma

    La cosa pensavo che si sarebber limitata solo a megaupload ma in questo caso è ben più grave la situazione

  • FrancescoZ

    qualche vostra serie dovrei averla, sicuramente le puntate di bleach, forse kanokon, mayo chichi, ladies vs butlers, ookami-san to shichinin, the idolmaster, motto to love-ru, se può servire, però dovrei controllare.

    cmq megaupload aveva effettivamente roba anche recente, visionabile e non. Sopa o non Sopa, su alcune cose ci vorrebbe piu’ controllo, ma di sicuro non in quel modo

  • thezelldintch

    idem come sopra! 3/4 delle tue release le ho chiedi e ti sarà ridato ;)

  • drakuma

    ma basta scaricarle da torrent e ricaricarle su altri siti

  • http://animemanga-ita.forumcommunity.net/ Franc[e]sco

    il problema è dove riuppare le release e comunque sarebbe un lavoraccio per voi riuppare tutto quel materiale.

  • Platoro

    Cito:
    Il fondatore del gigantesco archivio online incriminato, che conta circa il 4% del traffico totale di Internet, è un hacker tedesco residente in Nuova Zelanda, Kim Schmitz: è stato arrestato nella notte insieme con altri dipendenti del portale. Secondo l’Fbi, il sito avrebbe causato circa 500 milioni di dollari di danni ai legittimi detentori dei copyright e garantito oltre 150 milioni di guadagni al sito.

    Altra Citazione (Tweet):
    @Mabeganet con un cinguettio: «Panico tra gli utenti italiani di #megavideo: e adesso dove se lo guarderanno il #sextape di Belen?». Il Web si schiera compatto dalla parte del portale.
    @Vittorio74 : «Quanta gente furibonda per la chiusura di #Megaupload e #Megavideo. Gli stessi che si lamentano quando un loro tweet viene copiato da un vip».

    Altra citazione (Risposta di Internet):
    Un’ora e mezza dopo la chiusura del portale, il gruppo di hacker Anonymous ha incominciato un’operazione di “guerriglia” verso siti Internet del governo americano e di major discografiche: nella notte sono risultati irraggiungibili gli indirizzi del dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, delle casa discografiche Universal e Warner Bros, della Recording Industry Association of America (la Siae statunitense) e della Motion Picture Association of America. Il gruppo di Anonymous ha subito celebrato l’attacco su Twitter con l’hashtag

    Mio commento:
    Al momento i siti attaccati (da Anonymous) sono tornati online senza particolari problemi, ma quello della scorsa notte sarà ricordato come uno dei più grandi attacchi hacker mai effettuati sinora (più di 5mila hacker contemporaneamente). Intanto, c’è già chi promette che siti speculari di Megaupload e Megavideo saranno online tra poche ore.

  • Shinigami™

    sono dalla parte di Anonymous. Internet è nato per essere libero e deve continuare ad esserlo.

  • http://animemanga-ita.forumcommunity.net/ Franc[e]sco

    @Platoro:
    sì, sapevo del fondatore di megaupload, e lo stimo per aver approfittato del traffico illegale sul proprio sito per fare soldi, anche se se si fosse fermato un po’ prima l’avrebbe passata liscia senza problemi (in ogni caso è impossibile spendere tutti i soldi che ha fatto in una vita).

    Comunque sono anch’io dalla parte di Anon, mi sembra ovvio ^^ ho partecipato anche alla stesura del comunicato di Anonymous ieri scrivendo la versione italiana

  • Platoro

    Dicono che la vogliono approvare la SOPA e la PIPA, ma intanto non lo faranno mai!!!

    Spero che non lo vediate come spam:
    http://www.igossip.it/17552-incredibile-il-23-gennaio-google-facebook-e-youtube-chiudono-per-sciopero-siti-non-accessibili.htm



twitter followers