GOOD LUCK EBOLA-CHAN~ 666

Orario settimanale delle release:

* gli orari sono approssimativi, la roba potrebbe uscire un po' prima o un po' dopo

Lun Mar Mer Giovedì Venerdì Sabato Dom
- - - - - - -

Tutti gli orari sono UTC+1 (+2 quando c'è l'ora legale).

Le release non stagionali o arretrate escono quando sono pronte e non hanno orari.


Niente perk fansub per i donatori per il momento perché non ho voglia, riattiverò i fansub su richiesta quando tornerò attivo.


Franc[e]sco

Idee sbagliate sugli speedsub

Volevo fare questo articolo per parlare nel dettaglio di cosa intendo io (e buona parte della community mondiale) per speedsub quando subbo per AMI-Subs.

Molta gente nella community italiana tende a cestinare a prescindere qualsiasi fansub italiano considerato “speedsub”, probabilmente perché sono convinti che uno speedsub è necessariamente tradotto male e può rovinare l’esperienza e la comprensione della serie. Questo è probabilmente a causa del fatto dei numerosi pessimi tentativi di speedsub italiani di bassa qualità  che fanno errori gravi di significato nelle traduzioni (ho visto roba tipo “while I’m on a roll” tradotto in “mentre sono su un rullo”). Quei pessimi sub non devono stare a rappresentare cosa sono gli speedsub ma cosa sono i sub fatti male, che mirino a fare speedsub o meno.

Cos’è veramente uno speedsub: si fa speedsub quando si mira a tradurre gli episodi di un anime settimanalmente il più velocemente possibile mantenendo una traduzione corretta nel significato come priorità ma sacrificando tutto il resto in misura più o meno grande (adattamento presente ma meno scorrevole, errori di battitura o di forma meno controllati, cartelli spesso assenti, typeset inesistente o quasi, karaoke assenti, abbellimenti vari assenti)

Si fa speedsub non perché si è pigri o perché non si è capaci di fare “quality” subs con tutti gli abbellimenti, ma piuttosto si fa speedsub intenzionalmente allo scopo di portare un servizio equivalente a quello degli speedsub inglesi in italiano (ovvero guardarsi gli episodi ogni settimana poche ore dopo che vanno in onda in giappone).
Fare speedsub rispetto a fare “quality” sub è l’equivalente di fare la speedrun di un gioco rispetto a finire un gioco normalmente, sono due metodi diversi da apprezzare per i loro punti forti.
Io faccio speedsub proprio perché sono abituato a seguire gli anime stagionali dagli speedsub inglesi e noto che per chi non mastica l’inglese esistono pochi servizi della stessa velocità e qualità.

Perché qualcuno vorrebbe vedere gli episodi immediatamente piuttosto che aspettare due o tre giorni per i subs con tutti gli abbellimenti e curati in ogni minimo dettaglio? È semplice – per queste persone gli abbellimenti che si hanno in un “quality” sub sono assolutamente irrilevanti. Per la community che segue gli speedsub è assolutamente importante vedersi l’episodio il prima possibile per andarne a discutere ed emozionarsi su forum, sulle imageboard, sui social network e così via e partecipare a modo loro nell’emozione e speculazione settimanale internazionale di ogni anime che guardano. È un vero e proprio rituale, emozionarsi ogni settimana in attesa del nuovo episodio puntualmente alla stessa ora, guardarlo, discutere e speculare. Questo tipo di utenti cerca solo una traduzione corretta e comprensibile nel significato. È un po’ come confrontare la gente che gioca a un gioco solo per la grafica e quella che ci gioca per il gameplay.

Ora, è vero che la maggior parte degli speedsub del panorama italiano è pessima per via delle traduzioni atroci (che poi non sono neanche così veloci, ci mettono almeno 12 ore a far uscire un episodio di solito ma spesso di più). Ma ciò non significa che uno speedsub sia sinonimo di bassa qualità.

In uno speedsub decente l’ordine delle priorità è il seguente (dal più curato al meno curato:

  1. Velocità e correttezza del significato della traduzione a pari importanza: ciò significa che la traduzione come significato sarà priva di errori rispetto alla versione inglese usata nel 99% dei casi (salvo errori umani molto molto rari che sono in ogni genere di fansub e vengono corretti con eventuali patch v2) però viene usata la prima versione eng disponibile (ovvero gli speedsub inglesi più veloci), che è spesso quella degli HorribleSubs che prendono la traduzione a pagamento di CrunchyRoll (che dovrebbe avere i diritti di fare i subs ufficiali di molti degli anime che ha) e la distribuiscono gratis. Le traduzioni di CrunchyRoll e degli altri speedsub inglesi più veloci e gettonati non hanno mai avuto problemi di significato della traduzione a parte qualche sfumatura legnosa dell’adattamento, e di conseguenza la traduzione italiana che ne risulta non ostruisce affatto la comprensione dell’episodio.
  2. Errori di battitura e grammatica: controllati molto velocemente quindi capita che ne rimangano 2 o 3 ma sono irrilevanti per uno speedsub o per la compresione del significato delle frasi. Non subbo certo per fare il paladino della lingua italiana, l’importante è che si capisca. Non deve essere bello o corretto grammaticalmente, si deve capire e basta. Per me lamentarsi di una traduzione corretta di significato ma con errori grammaticali è come lamentarsi della grafica di un gioco che ha un buon gameplay.
  3. Scorrevolezza delle frasi: raramente curata più di tanto
  4. Typeset dei cartelli: ma non vengono toccati quasi mai a parte tradurli e spostarli leggermente se la scritta nuova non c’entra
  5. Tutto il resto: abbellimenti delle animazioni dei cartelli, scelta dei font, karaoke, cose che nel 99.99% dei casi non verranno nemmeno considerate salvo eccezioni

Ora che avete capito (spero) il tipo di servizio che troverete qui, spero che possiate decidere se siete tipi da speedsub o tipi da quality sub.

Bookmark and Share


twitter followers